La Giunta elimina osservatorio su omofobia: Comunicato da SNOQ Reggio Calabria

Riceviamo e pubblichiamo da parte del comitato SNOQ di Reggio Calabria:

LA DEMOCRAZIA E LA CIVILTA’ NON ABITANO PIU’ QUI: RAFFA DI CHI SEI IL PRESIDENTE?

LA GIUNTA ELIMINA L’OSSERVATORIO SULL’OMOFOBIA.

Come “se non ora, quando?” di Reggio Calabria non possiamo non mostrare la nostra indignazione ancora una volta per l’ennesimo atto vergognoso del centrodestra reggino.

Che riguardi la regione il comune o la provincia è un susseguirsi di atti scandalosi rispetto ai quali non si può restare in silenzio a guardare.

Dopo mesi di inattività, nonostante i problemi seri da affrontare (viabilità, ambiente, manutenzione scuole, precari), l’amministrazione provinciale reggina trova il tempo solo per emettere la delibera n.311 del 4 ottobre pubblicata sul sito istituzionale della Provincia di Reggio Calabria. Con questo atto, la Giunta guidata da Giuseppe Raffa ha annullato una precedente delibera (224) della Giunta Morabito che disponeva la nascita dell’ “osservatorio per l’analisi dei fenomeni di discriminazione e violenza omofobici”.

Come non rimanere stupiti? Come non chiedere conto di ciò?

Sappiamo bene, come donne, cosa significa difendere e tutelare ogni forma ed espressione di dignità umana in quanto “inviolabile”, siamo state presenti, solidali con tutti coloro che ogni giorno lottano per vedere riconosciuti diritti civili, giustizia sociale e pari condizioni di vita, qualsiasi sia la scelta di orientamento religioso, sessuale e politico.

A partire dal governo centrale che con “l’iter scandaloso” della Legge contro l’Omofobia e la Transfobia ha ignorato ciò che rappresentava una legittima richiesta volta ad arginare i fenomeni di violenza ed offesa che continuano a verificarsi in un crescendo allarmante, a partire dall’offesa ed il vilipendio che genera odi e discriminazioni, per finire a quello che è accaduto all’interno della giunta provinciale.

Questa non è e non sarà una battaglia “da minoranza”!!!

Siamo state come “Se non ora quando?” di Reggio Calabria in piazza insieme all’ Arcigay reggino il 19 luglio e continueremo ad esserlo assumendo come nostra questa battaglia contro la posizione della Giunta provinciale e sollecitiamo tutte le cittadine ed i cittadini a partecipare a questo momento di indignazione che colpisce tutti, dimostrando ancora una volta che questa classe dirigente sta facendo sprofondare la nostra regione in una situazione di assenza di democrazia e civiltà.

Comitato “Se non ora, quando?” di Reggio Calabria

 

info: senonoraquando.rc@hotmail.it

 



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...